Archivi mensili - Gennaio 2020

Before Midnight recensione

Before Midnight

Il film sarà proiettato sabato 1 febbraio all’interno dell’evento Aspie Saturday Film, che si tiene presso la sede di Roma di CuoreMenteLab, dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Clicca qui per prenotare gratuitamente. Jesse e Céline, terzo atto. Dopo il colpo di fulmine di Prima dell'alba e l'avventura di Before Sunset - Prima del tramonto, la vicenda romantica dei due ragazzi conosciutisi su quel treno per Vienna volge al termine (almeno per noi spettatori). Quello di Before Midnight è il capitolo...
Before Sunset - Prima del tramonto

Before Sunset – Prima del tramonto

Il film sarà proiettato sabato 25 gennaio all’interno dell’evento Aspie Saturday Film, che si tiene presso la sede di Roma di CuoreMenteLab, dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Clicca qui per prenotare gratuitamente. La saga di Joe e Céline continua, nove anni dopo. Un sequel di Prima dell'alba, in realtà, era stato nei piani di Richard Linklater, e dei due protagonisti Ethan Hawke e Julie Delpy, già pochi anni dopo la realizzazione del primo film, stimolato anche da quel finale sospeso...
Prima dell'alba recensione

Prima dell’alba

Il film sarà proiettato sabato 18 gennaio all’interno dell’evento Aspie Saturday Film, che si tiene presso la sede di Roma di CuoreMenteLab, dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Clicca qui per prenotare gratuitamente. Non era ancora un regista conosciutissimo a livello internazionale, Richard Linklater, ai tempi dell'uscita di questo Prima dell'alba. Con solo tre titoli al suo attivo, il più fortunato dei quali era il di due anni precedente La vita è un sogno (1993) il regista di Houston si muoveva...
Il fascino indiscreto dell'amore

Il fascino indiscreto dell’amore

Il film sarà proiettato sabato 11 gennaio all’interno dell’evento Aspie Saturday Film, che si tiene presso la sede di Roma di CuoreMenteLab, dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Clicca qui per prenotare gratuitamente. Da un'Amélie all'altra, dalla Francia al Giappone passando per la terra belga. Da un favoloso mondo, quello che era stato raccontato da Jean-Pierre Jeunet nel film omonimo, a un mondo idealizzato che vuole confrontarsi con la realtà, forte della capacità di immaginare dei 20 anni della protagonista. È...