Conversazioni a Fumetti

Conversazioni a Fumetti

Categoria:
  • Descrizione
  • Recensioni (0)

Descrizione

Comprendere le situazioni sociali illustrando in vignette pensieri, emozioni e intenzioni

Curato da: David Vagni, Autore: Carol Gray

Non sempre le parole bastano, ed è per questo che Larkin – una bambina americana di 10 anni con autismo – ha cominciato, un po´ per gioco, un po´ per necessità, a parlare con la madre attraverso i disegni. Carta, matita e colori per dominare situazioni di stress e confusione: era questo il trucco della bimba. Un trucco che poi sarebbe diventato un metodo, il metodo ideato dalla dottoressa americana Carol Gray.

 

 
Creare un´interazione con soggetti con Spettro autistico non è semplice. Un aiuto sostanziale può avvenire mediante una conversazione a fumetti: un dialogo tra una o più persone che prevede l´utilizzo di disegni semplici e chiari. Questi disegni illustrano le dinamiche della comunicazione e forniscono un supporto a chi ha difficoltà a comprendere il rapido scambio di informazioni durante la conversazione. Questo libro vuole essere un punto di riferimento per genitori e professionisti che lavorano con studenti con autismo ed altre difficoltà socio-comunicative o relazionali.
Il metodo di “conversare” attraverso i fumetti è usato, infatti, per fornire supporto a chiunque abbia problemi a comunicare le proprie emozioni (per es. persone con autismo o con disturbi della sfera affettiva).
Ma in cosa consiste? Durante una “Conversazione a fumetti” i partecipanti disegnano mentre parlano. Gli “interlocutori” avranno a disposizione un “Dizionario dei simboli delle conversazioni” e una “Tabella di colori”: il primo contiene 8 simboli, ognuno dei quali rappresenta un concetto base della conversazione (ascoltare, interrompere, pensare, parlare a voce alta o bassa, ecc.). La tabella fornisce, invece, una lista di colori, ognuno dei quali corrisponde a un sentimento (rosso/rabbia; verde/felicità; blu/tristezza, ecc.).
L´obiettivo è quello di creare un linguaggio comune tra il soggetto con difficoltà e i suoi interlocutori, un modo condiviso di “conversare” che renda quanto più chiara la comunicazione e non lasci spazio a paure e incomprensioni.
Carol Gray vanta una ventennale esperienza professionale nel trattamento dei disturbi dello spettro autistico (ASD) nei bambini e negli adolescenti. Direttore del “The Gray Center for Social Learning and Understanding”, attualmente lavora privatamente con studenti, genitori e professionisti in numerosi contesti educativi e formativi in tutto il mondo. L´edizione italiana è stata curata da David Vagni, ricercatore CNR e vicepresidente dell´Associazione Spazio Asperger Onlus, di cui è responsabile della disseminazione scientifica e della moderazione dei gruppi di supporto web.

Visualizza scheda del libro

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.