Tag - amicizia

Microbo & Gasolina recensione

Microbo & Gasolina

Il film sarà proiettato sabato 23 novembre all'interno dell'evento Aspie Saturday Film, che si tiene presso la sede di Roma di CuoreMenteLab, dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Clicca qui per prenotare gratuitamente. Potrebbe apparire, a un primo sguardo, un classico road movie adolescenziale, Microbo & Gasolina. Un'opera che raffigura adolescenti pensata per un pubblico anagraficamente vicino ai suoi protagonisti, che attraversa tutte le tappe del romanzo di formazione tramite la dimensione, pur sui generis, del viaggio. Tuttavia, il cinema...

In un mondo migliore

Il film sarà proiettato sabato 16 novembre all'interno dell'evento Aspie Saturday Film, che si tiene presso la sede di Roma di CuoreMenteLab, dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Clicca qui per prenotare gratuitamente. Aveva già ottenuto diversi riconoscimenti, il cinema di Susanne Bier, all'epoca dell'uscita di questo In un mondo migliore; riconoscimenti maturati all'interno di quell'insieme di registi danesi che a vario titolo, negli anni 2000, si sono fatti prosecutori (sui generis) della tradizione del Dogma 95 di Lars Von...
Un ponte per Terabithia recensione

Un ponte per Terabithia

Il film sarà proiettato sabato 9 novembre all'interno dell'evento Aspie Saturday Film, che si tiene presso la sede di Roma di CuoreMenteLab, dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Clicca qui per prenotare gratuitamente. Ci sono voluti ben 31 anni per portare sullo schermo, in un film destinato al grande pubblico, il romanzo per ragazzi di Katherine Paterson Un ponte per Terabithia. Il libro della Paterson, datato 1976, era stato invero già adattato nel 1985 in una versione televisiva, che tuttavia...

Un giorno della vita

Oltre 20 anni dopo Nuovo Cinema Paradiso, il cinema italiano torna con questo Un giorno della vita sul “luogo del delitto”. Non torna fisicamente sullo stesso luogo, ovviamente: ma senz'altro nella stessa tipologia di spazio, di contesto, di esperienza sociale. Di nuovo, per un paesino del sud Italia non ancora toccato dall'imminente rivoluzione dei costumi (qui la storia è ambientata nel 1964) il cinema – o cinematografo, come ancora, all'epoca, qualcuno diceva – diventa elemento aggregante e trascinante, fonte...

Aspie Saturday Film – incontrarsi, discutere e stare insieme a Roma

18 incontri psicoeducativi per comprendere la diversità, la neurodiversità e le esperienze della vita attraverso il cinema. I film saranno usati come stimoli di discussione per esplorare vari aspetti psicologici ed educativi. Incontri aperti a genitori, adulti nello Spettro, insegnanti e professionisti. Aumentare l'accettazione e la comprensione attraverso la condivisione.

Sing Street

Vive e respira a tempo di musica, Sing Street. Forse non potrebbe essere altrimenti, visto il passato da bassista folk-rock del regista John Carney, la sua esperienza come regista di video musicali, e la presenza fondamentale dell'elemento sonoro, e canoro, un po' in tutta la sua filmografia (si ricordi – un titolo per tutti – il celebrato Once, del 2006). Eppure, in questo (tuttora) ultimo lavoro di Carney, le canzoni sono qualcosa di più di un semplice elemento di...

Eighth Grade

Se l’adolescenza, e l’ambiente liceale, sono da sempre un terreno d’esplorazione fertile per il cinema – specie per quello americano – di volta in volta declinati nei toni della commedia o del dramma, meno attenzione, in genere, è stata storicamente dedicata a un momento altrettanto fondamentale nello sviluppo dell’individuo, come quello della preadolescenza. Una “finestra temporale” breve e cruciale, tale da segnare un primo importante step per la consapevolezza e la formazione dell’identità individuale; un periodo che, anche laddove...

Fuga dalla scuola media

Forse se l'aspettava, la piccola Dawn Wiener, che l'ingresso alla scuola media per lei sarebbe stato particolarmente traumatico. Forse la ragazzina era anche in qualche modo preparata a ciò che l'aspettava, visto che già la vita a casa, per lei - con due genitori distratti e due fratelli non particolarmente affettuosi - non è che sia stata proprio una passeggiata. Eppure, l'accoglienza che Dawn trova è di quelle che traumatizzerebbero chiunque, specie se si hanno 12 anni, un'apparenza grassoccia...

Mean Creek

Trattare al cinema un tema come quello del bullismo – e più in generale della violenza tra adolescenti – può portare a un percorso lineare, semplice, prevedibile, con ruoli ben netti e definiti. È stato così per gran parte dei film sul tema, compresi quelli più riusciti. Non è così, tuttavia, per un’opera come questo Mean Creek, esordio dietro la macchina da presa del regista americano Jacob Aaron Estes, insignito di numerosi premi all’epoca della sua uscita, nel 2004...